Il Piccolo Teatro al Borgo, 40 anni di vita e gli aggiornamenti social!

Carissimi Amici, non ci stiamo dimenticando di voi, ed anzi, il lavoro in questo periodo è veramente tanto.
Come ormai saprete, quest’anno festeggiamo 40 anni dalla nascita della compagnia, e vogliamo farlo veramente in gran stile.

Proprio per questo motivo, in questo periodo stiamo pubblicando fotografie che fanno parte della storia del PTB. Sono piccolo ricordi, ma che ci fa piacere condividere con voi. Le stiamo condividendo attraverso tutti i nostri canali, che sono quelli già conosciuti come FacebookInstagram, e YouTube, ma da oggi, c’è anche Telegram.

Infatti, abbiamo deciso di attivare un canale che sarà una rapida vetrina per restare aggiornati in tempo reale sulle nostre attività. Quindi, se siete attivi su questo servizio, cosa state aspettando? Il link al canale è il seguente: https://telegram.me/PiccoloTeatroAlBorgo

Teatro per le feste

Dopo un po’ di sosta, il Piccolo Teatro al Borgo ritorna in scena con due spettacoli per allietarvi le feste natalizie.

Di seguito vi riportiamo date e spettacoli. Come sempre il costo del biglietto d’ingresso di €6 per gli adulti ed €4 per i bambini. E’ sempre gradita una prenotazione al numero 3475492318.


Sabato 26 dicembre 2015 – ore 20:30 – Domenica 27 dicembre 2015 – 18:30

LA FORTUNA SI DIVERTE

di Athos Setti

ovvero

IL GIOCO DEL TEATRO

libero adattamento in due tempi di Mimmo Venditti.

Personaggi – ( O. d. E. ) – Interpreti

  • FILOMENA GRIFONE – Maria Spatuzzi
  • CAROLINA, UNA VICINA – Ida Damiani
  • ROSINA, FIGLIA DI CAROLINA – Sara Sorrentino
  • GINA, FIGLIA DI FILOMENA – Beatrice Della Sala
  • ARTURO – FIGLIO DI FILOMENA – Carlo Della Rocca
  • PASQUALE GRIFONE – Mimmo Venditti
  • GIOVANNI, CAMERIERE – Marco Coglianese
  • ASSUNTA, CAMERIERA – Titta Trezza
  • JACK, GIOVANE INGLESE – Davide Pisapia
  • IL DOTTORE – Simone Ferrara

Regia – Mimmo Venditti


sabato 2 gennaio 2016 – ore 20:30 – domenica 3 gennaio 2016 – ore 18:30

L’AVARO

Di Molière

Traduzione di Luigi Lunari

Adattamento in due tempi di Mimmo Venditti

Personaggi – ( O. d. E. ) – Interpreti

  • CLAUDIA (serva di Arpagone) – Santine De Angelis
  • ELISA (figlia di Arpagone e innamorata di Valerio) – Olimpia Avagliano
  • VALERIO (figlio di Anselmo e innamorato di Elisa) – Roberto Milione
  • CLEANTE (figlio di Arpagone e innamorato di Mariana) – Gabriele Apicella
  • ARPAGONE – Mimmo Venditti
  • FRECCIA (servo di Cleante) – Felice Giordano
  • Mastro SIMONE (mediatore) – Matteo Lambiase
  • FROSINA (intrigante) – Mariella Loffredo
  • MERLUZZO (servo di Arpagone) – Marco Coglianese
  • IACOMO (cuoco e cocchiere di Arpagone) – Giovanni Calamiello
  • MARIANA (innamorata di Cleante e amata da Arpagone) – Chiara Nunziante
  • COMMISSARIO – Carlo Della Rocca
  • ANSELMO (padre di Valerio e di Mariana) – Giovanni Falcone

Regia – Giovanni Falcone e Mimmo Venditti

Scene – Giuliano Della Monica

Luci – Bruno Rispoli

Costumi – Annamaria Venditti Rispoli

Il Piccolo Teatro al Borgo ritorna con il nuovo sito

Cara amica e caro amico, dopo una lunga inattività di questa newsletter, siamo qui a scrivervi per informarvi che stiamo ritornando. Stiamo ordinando il nostro sito, con una grafica molto pulita e che si adatta ai vari dispositivi. Potrete così seguirci dai vostri smartphone e tablet senza problemi.

Al momento è ancora povero di contenuti, proprio per il fatto che abbiamo rinnovato tutta la struttura, ma presto sarà aggiornato con le schede di tutti gli spettacoli della storia del PTB. Inoltre caricheremo tante foto, anche se al momento potete trovarne in abbondanza sulla nostra pagina Facebook.

Seguiteci anche su Instragram e sul nostro canale YouTube.

Come sempre, vi ringraziamo per il calore che ci fate arrivare, e vi aggiorneremo presto sui prossimi spettacoli che andremo a mettere in scena.

Saluti,

Piccolo Teatro al Borgo

Cominciano i Saggi Spettacolo dell’ACCA

Cominciano i Saggi Spettacolo dell’Accademia Cavese di Cultura e Arte.

Comincia la Sezione Giovani, giovedì 30 maggio e venerdì 31 maggio 2013 alle ore 19.

Come sempre ci vediamo al Teatro “Il Piccolo di Cava” (ex seminario)

“IL SETTIMO RIPOSO'”

2 tempi di Samy Fayad

Personaggi (O. d. E.) Interpreti

Gemma – Federica Marino
Teresa – Concetta Trezza
Silvia – Sara Pierro
Il Professore – Roberto Senatore
Donnarumma – Luca Lambiase
Antonio Orefice – Marco Coglianese
L’intervistatrice – Maria Lamberti
Capurro – Andrea Falcone
Gioacchino – Riccardo Senatore
Persico – Francesco De Simone
La moglie – Onorina Della Rocca

INGRESSO GRATUITO

VI ASPETTIAMO NUMEROSì!!!

Nu Sosia uguale a mme!

Sabato 27 aprile 2013 (ore 20) e domenica 28 aprile 2013 (ore 19), il Piccolo teatro al Borgo ritorna in scena a Cava de’ Tirreni con lo spettacolo “Nu Sosia uguale a mme!”. Vi aspettiamo sempre presso il Teatro “il Piccolo di Cava” (ex seminario), sito in Piazza Duomo.

2 tempi in endecasillabi dialettali di Mimmo Venditti
Liberamente ispirati all’Amphitruo di Plauto & l’Amphitryon di Molière

Ingresso
€5,00 Intero – €3,00 Ridotto

Per prenotazioni, telefonare il numero: 3475492318

Personaggi & Interpreti

(gli dei)

  • La Notte – Maria Spatuzzi
  • Mercurio – Giovanni Calamiello
  • Giove – Raffaele Santoro

(i servi)

  • Sosia – Mimmo Venditti
  • Bromia – Rosanna Di Domenico

(i padroni)

  • Anfitrione – Matteo Lambiase
  • Alcmena – Iolanda Lambiase
  • Blefarone – Attilio Lambiase

REGIA – Mimmo Venditti
SCENE – Giuliano Della Monica
COSTUMI – Anna Maria Venditti
LUCI – Bruno Rispoli

IL TESTO

Ispirata all’Amphitruo di Plauto – commediografo latino, nato a Sarsina (Umbria) tra il 259 e il 251 a.c. e morto a Roma nel 184 a.c. – narra il mito della nascita di Ercole.

Giove, invaghitosi della mortale Alcmena, profittando dell’assenza del marito Anfitrione, impegnato in una guerra, ne assume le sembianze e, aiutato dal figlio Mercurio – trasformato nel servo Sosia – inganna la donna ignara giacendo ripetutamente con lei, ma il ritorno improvviso del servo, che annunzia l’arrivo vero di Anfitrione, sconvolge i suoi piani generando una serie di esilaranti equivoci tra veri e falsi personaggi.

Tutto è risolto infine dall’apparizione di Giove che, in tutta la sua maestà, annuncia il miracolo della duplice nascita di Ercole, sua progenie, e di Ificle, figlio si Anfitrione; conferma l’innocenza di Alcmena ed esorta entrambi ad avere cura del figlio putativo.

Nella traduzione/elaborazione in endecasillabi napoletani, è fedelmente rispettata la struttura del testo originale; come pure la scelta del verso scaturisce dalla volontà di riprodurre il sipario ed inimitabile tessuto linguistico che è la caratteristica precipua dell’arte platina, insieme con la complessa e sapiente struttura ritmica.

D.M.V.