La Fortuna con la “F” maiuscola

Autore: Armando Curcio

Adattamento: Mimmo Venditti

Regia: Mimmo Venditti

Luci: Bruno Rispoli

Sartoria: Anna Maria Venditti Rispoli

Personaggi e Interpreti:
Giovanni Ruoppolo: Mimmo Venditti
Cristina, sua moglie: Carmela Lodato - Maria Spatuzzi
Enricuccio, il ragazzo: Mauro Paolucci - Attilio Lambiase - - Gabriele Apicella
Il Notaio Bagnulo: Matteo Lambiase
Concetta, la portinaia: Annarita Manzo - Rosanna Di Domenico
Vincenzo Amaturo: Pasquale Focà - Sabato Siani
Amalia, sua moglie: Rita Di Donato - Iolanda Lambiase
L'avvocato Manzillo: Rocco Alfano - Raffaele Santoro
Sandrino di Torrepadula - Salvatore Avagliano - Giacomo Casaula - Roberto Milione
Il Brigadiere: Raffaele Santoro
L'ombra di Petruccio

Data debutto: 22 ottobre 1977 - Regia: Alfonso De Stafano - 30 ottobre 1997 - Regia: Mimmo Venditti

Numero Repliche: 52

Teatro debutto: Piccolo Teatro - Borgo Scacciaventi n. 91 - Cava de' Tirreni

La commedia:
Giovanni Ruoppolo è uin povero disgraziato che pur di vivere dignitosamente s'è inventato un lavoro: procura qualunque tipo di certificati facendo ore ed ore di fila,
La Fortuna è in debito con lui, tanto che nell'arco di poche ore bussa due volte alla sua porta. Ma, come sempre succede ai poveri, le due fortune si elidono a vicenda.
Ha accettato i pochi denari che un tal Marchese è disposto a versargli purché legittimi la posizione di un giovanotto, figlio naturale, riconoscendolo come figlio suo; ma dovrà rinunciare ai milioni di un'eredità (che arriva dall'America, come al solito) la quale andrà proprio al giovanotto che ha riconosciuto come (falso) figlio suo.
Giovanni è povero e ignorante. Si fa spiegare il codice penale e fa la sua scelta. Andrà in carcere per aver dichiarato il falso, ma quando uscirà troverà i milioni ad aspettarlo. Del resto ... che cos'è il carcere di fronte alla vita che fino a quel momento è stato costretto a vivere?
"... molto peggio di un carcere: letto duro; un padrone di casa più carogna di un secondino; porte e finestre che non sono mai riuscite a fermare il caldo d'estate, né il vento ed il freddo d'inverno ... la miseria che genera il dissidio in famiglia! No! ... meglio andare in galera ... ma da milionario ... perché il vero carcere è la miseria!|".
L'AUTORE
Armando Curcio (Napoli 25 maggio 1900 - Roma 25 novembre 1957). Commediografo, giornalista, editore. Cura e pubblica la prima "Enciclopedia del Teatro e del Cinema" La fortuna con l'effe maiuscola - scritta in collaborazione con Eduardo De Filippo - debutta al Teatro Alfieri di Torino il 24 marzo 1942 - Compagnia umoristica "I De Filippo".

Considerazioni:
La prima messa in scena, in tre atti, regia di Alfonso De Stefano per la Stagione Teatrale 1977/1978 - totalizzò n. 11 repliche, tra cui una trasferta a Salerno: Teatro Sacro Cuore.

Nel 1997 venne ripresa, riscritta in due tempi con lo scopo di valorizzare il giovane attore, Mauro Paolucci, che ricompensò il Direttore Artistico e Regista, Mimmo Venditti, ottenendo molti consensi e premi a diversi Festivals nazionali.,

Tutti gli interpreti:
Dal 1997 . Rocco Alfano - Gabriele Apicella - Salvatore Avagliano - Giacomo Casaula - Antonella Cosma - Marilena De Pisapia - Rosanna Di Domenico - Rita Di Donato - Pasquale Focà - Iolanda Lambiase - Attilio Lambiase - Matteo Lambiase - Carmela Lodato - Mariella Loffredo - Anna Rita Manzo - Roberto Milione - Mauro Paolucci - Daniela Picozzi m- Raffaele Santoro - Claudia Venditti Scermino - Sabato Siani - Maria Spatuzzi - Anna Maria Venditti Rispoli - Mimmo Venditti

Città e teatri:
Cava de' Tirreni: Piccolo Teatro - O.N.P.I. - Liceo Scientifico - C.U.C. - Istituto Magistrale - Tennis Club - Teatro del Seminario - Circoscrizione Passiano - S. Pietro - S. MNaria del Rovo - S. Lucia - UNITALSI - Bocciodromo S. Michele - Tendostruttura ex O.N.P.I. - Il Piccolo di Cava -
Salerno: Sacro Cuore - Centro Sociale Pastena -
Bolzano: Aula Magna
Laives: Aula Magna - Festival
Gorizia: Teatro Tenda
Fumone: Teatro in piazza
Macerata. Teatro Lauro Rossi
Quadrivio Campagna: Auditorium E. De Nicola
Vicenza: (Chiostro di S. Corona) dirottato al Teatro S. Marco
Rovigo: Teatro in piazza
Villafranca: Teatro Verdi
Bolzano: Teatro di GRIES
Cesinali (AV) Teatro d'Europa
Nocera Inferiore: Teatro 2 - S. Domenico
Fisciano: Teatro dell'Universitàù
Pagani: Circolo Unione
Latina: Teatro in piazza
Vico Equense: Teatro Mio

Albo Oro:
30 ott. 1997 - Bolzano - Debutto di Mauro Paolucci
31 ott. 1997 - Laives: Migliore Compagnia - Miglior Attore Giovane a Mauro Paolucci
20 Giu. 1998 - Gorizia - premio a Mauro Paolucci
15 Nov. 1998 - Macerata - Festival: Migliore Compagnia + Attore caratterista: Mauro Maolucci